Il regno dell’Har’Oloth, è costituito da 4 regni ben distinti ed una zona neutrale.
Geograficamente divisi in 4 zone:
- Le alte caverne: lavorate per secoli, quì sorgono le citta dei Drow. Underdark, la più importante, collegata alla superficie tramite la scalinata di Via della folle. Presenta un avamposto nascosto in superficie, comunemente denominato “Delucia”. A seguire abbiamo: "Ultima, Nido di Ragno, Carassil e Rag-nadar.
- Farrel, città decaduta e territorio dei non morti. Da sempre in guerra con Drow e Heriondal che non vedono di buon occhio la presenza di simili creature ai propri confini. Riesce a mantenere un simile territorio, solo grazie alla posizione divisoria tra elfi Oscuri e Imaskari.
- Regni di Heriondal: questi prendono il nome da Heriondal, sovrano indiscusso del regno Imaskari. Ormai deceduto, fu colui che qui li guidò alla salvezza. La capitale è Handill, dove i Circoli riuniti decretano legge. Poi vi sorge Casa Dhuur, dove vivono i più ricchi. Infine, Rowdara, la città marziale, al confine con i Duerghar. Il Passo sei Sospiri, è così chiamato in quanto unica via per la superficie, è rimasta magicamente sigillata per millenni.
- L’oltrefossa, il regno dei Duergar. La città più importante è Hzanzish, collegata alla superficie dal Passo dei Dannati. Il regno nanico, presenta poi Sandhara e Sirealis, le due città militari al confine coi Drow. Infine Amandiryll, il polo estrattivo del regno.
A dividere Drow, Nani e Imaskari, dopo consultazioni tra queste tre razze maggiori, c’è la zona neutra, senza governo, del Lago dei Mille occhi. L’ossario è il polo mercantile. A mantenere l’ordine nelle acque del lago, sono stati scelti i Kuo-Toa, in quanto già abitanti del lago, con la loro città sottomarina. Si pensa che il motivo di questa scelta, sia che, essendo quest’ultimi in buoni rapporti commerciale con i Drow, le altre razze si siano sentite al sicuro da attacchi. In questa zona vivono anche minoranze di altre razze del sottosuolo, ma essendo una zona neutrale non è in vigore alcun governo. Le forze militari atte a mantenere l’ordine, sono assoldate privatamente dai mercanti per garantire la sicurezza delle proprie botteghe al mercato. Va da sè, che omicidi, rapimenti e quant’altro, siano pratiche abbastanza comuni in questa zona ed è consigliato avventurarvisi solo se in grado di difendersi o sotto pesante scorta armata.
Geo-Politica:
I tre regni maggiori, non si vedono di buon occhio e tramano per farsi fuori, ma in questo momento non vi sono ostilità aperte in corso. I Druegar vedono utile avere un regno tra loro ed i Drow. Quest’ultimi sono troppo impegnati ad uccidersi tra loro per aver serie intenzioni espansive, per quanto eliminare le altre razze sia il fine ultimo. Gli Imaskari, dal canto loro, essendo i più deboli e trovandosi tra due fuochi, restano attendisti, nella speranza che la zona neutra venga violata e nani ed elfi scuri si indeboliscano tra loro.
I non morti, unici veri nemici attuali per Drow ed Umani, vengono constantemente attaccati svogliatamente da entrambe le fazioni, il cui unico obiettivo è mantenere stabile la popolazione, in attesa del giorno della conquista.

Paura del Buio

gap_urbino